Sabato, 19 Gennaio 2013

FLOTTA RUSSA MUOVE VERSO LA SIRIA CON TRUPPE DA SBARCO

Le navi della Flotta russa del Mar Nero con in testa l’incrociatore “Moskva” si apprestano a svolgere manovre di addestramento nei pressi delle coste siriane, scrive la "Rossijskaja gazeta". Queste manovre interforze si terranno, secondo quanto scrive la fonte, nelle acque del Mar Nero e del Mediterraneo.

Le unità della marina militare russa effettueranno nel Mediterraneo orientale una serie di esercitazioni per simulare e mettere a punto operazioni di sbarco sulla costa siriana, ha dichiarato all’Agenzia Interfax un esponente dello Stato Maggiore delle Forze Armate russe. Secondo quanto egli ha detto, uno dei principali obiettivi delle manovre navali sarà il perfezionamento di azioni di sbarco di alcuni reparti della fanteria di mare e di attrezzature belliche da quattro navi da guerra delle Flotte del Mar Nero e del Baltico. Un altro compito delle esercitazioni sarà quello di simulare le operazioni inverse, cioè di imbarco di uomini e attrezzature dalla costa sulle unità navali.

Il conflitto scoppiato in Siria nel marzo 2011 si è trasformato in veri e propri scontri armati tra l’opposizione e le forze governative. Le autorità siriane sostengono che le forze di opposizione ricevano appoggio dall’esterno. Finora, secondo i dati dell’ONU, sono oltre 60.000 le vittime dei combattimenti.

 
Letto 717 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.